.
Annunci online

  gommapiuma [ ]
         


31 ottobre 2006



Ogni uomo ama due donne: l'una creata dalla sua immaginazione,
l'altra deve ancora nascere.
[Kahlil Gibran]

Sì, perchè gli uomini vogliono tutto! Il mio, per esempio, mi ha senz'altro scelta, aldilà della pura estetica, per il mio carattere forte, la mia indipendenza, il mio essere maschio in un corpo molto femminile. E dopo quasi due anni, a poche settimane dalla convivenza avanza, subdolamente, pretese che non vogliono sembrare tali...
"Come sarebbe bello se tu le stirassi le lenzuola" 
"Come sarebbe bello se tu imparassi a stirare le mie camicie"
"Come sarebbe bello avere un letto ben rifatto tutte le sere"
"Come sarebbe bello se tu imparassi a cucinare bene come mia madre"

... COME SAREBBE BELLO CHE TU MI ACCETTASSI PER COME MI SONO SEMPRE MOSTRATA! Perchè sai, anch'io vorrei un elettricista/falegname che mi scopi come un ossesso, cucini, lavi, stiri e mi coccoli e con cui avere un ottimo dialogo.




permalink | inviato da il 31/10/2006 alle 10:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (56) | Versione per la stampa



27 ottobre 2006



... LA VITA E' UN TEMPORALE
E PRENDERLO IN CULO E' UN LAMPO...

Buon week-end!




permalink | inviato da il 27/10/2006 alle 17:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (29) | Versione per la stampa



25 ottobre 2006

FUGA DI MEZZANOTTE [1977]

Un’avventura allucinante, ma vera, cominciata all'aeroporto di Istambul, città dove il traffico di droga e gli attentati terroristici negli anni 70, sono all'ordine del giorno. L'americano William Hayes, in vacanza in Turchia con la ragazza, tenta di passare inosservato con due chili di Hashish attaccati alla pancia. Qualcosa va storto e viene arrestato e messo in carcere. E' qui che conosciamo il vero volto della Turchia. Un volto crudele ed ingiusto che ci viene raccontato da Alan Parker, sotto sceneggiatura di Oliver Stone. Come il cognome di quest'ultimo infatti, la storia è veramente una "pietra" dura da mandare giù. Si alternano le torture, le grida, l'ingiustizia di un tribunale che giudica colpevole William Hayes facendogli rimpiangere quasi di essere nato, portandolo fino all'ergastolo. In un mondo così infernale solo la fuga rappresenta la salvezza verso un altro mondo fatto di amore familiare e vita giusta. Una condanna quella da scontare per William che riduce l'essere umano a vagare ignobile e privo di diritti, nel girone dantesco delle carceri turche.
Una sceneggiatura forte, una regia magistrale ed un protagonista, Brad Davis, assolutamente perfetto fanno di questo film un vero e proprio capolavoro.




permalink | inviato da il 25/10/2006 alle 11:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (25) | Versione per la stampa



20 ottobre 2006

... PER SOLI UOMINI...

SE FOSTE DONNA,
QUALE SAREBBE L'UOMO "FAMOSO"
CHE VI FAREBBE APRIRE LE GAMBE
PER L'ECCITAZIONE?




permalink | inviato da il 20/10/2006 alle 10:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (43) | Versione per la stampa



20 ottobre 2006

... SOLO PER DONNE...

SE FOSTE UN UOMO,
QUALE SAREBBE LA DONNA "FAMOSA"
CHE VI FAREBBE STRAPPARE LE MUTANDE
DALL'ECCITAZIONE?




permalink | inviato da il 20/10/2006 alle 10:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (27) | Versione per la stampa



19 ottobre 2006



HO COMPRATO GLI OCCHIALI D&G.
LI HO MESSI.
E MI SONO SUBITO INNNAMORATO DI UN MURATORE.

Fiorello - Radio2




permalink | inviato da il 19/10/2006 alle 9:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (36) | Versione per la stampa



18 ottobre 2006



UNA RELAZIONE E' COME UN VESTITO:
SE NON CALZA ALLA PERFEZIONE E' UN DISASTRO.

da SEX & THE CITY




permalink | inviato da il 18/10/2006 alle 12:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (28) | Versione per la stampa



17 ottobre 2006



"I want to trip inside your head                  Voglio fare un viaggio nella tua testa
Spend the day there...                                  Passarci la giornata...
To hear the things you haven't said            Per sentire le cose che non hai detto
And see what you might see"                       E vedere cosa potevi vedere

U2 - MIRACLE DRUG


MA DATO CHE NON E' POSSIBILE,
TI DEDICO UN LIBERATORIO
E SONORO
VAFFANCULO!




permalink | inviato da il 17/10/2006 alle 11:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (23) | Versione per la stampa



16 ottobre 2006

NON FUMARE E' DANNOSO

Erano davvero tanti anni che non lo facevo: scendere da una macchina in corsa [lenta, ovviamente]!

Sì, perché anch’io ho un limite di sopportazione.

Il mio compagno non fuma da 43 giorni! La mia ammirazione [da assidua attuale fumatrice che dovrebbe smettere] è stata infinita.
La mia comprensione è stata quasi infinita. Quasi perché le sue ingiustificate urla in macchina, per il quinto sabato di fila, nell’immediato dopocena di gruppo, hanno scatenato la mia reazione fuggitiva.
E non parlo di normali grida: il ragazzo sembra riposseduto, con gli occhi quasi a volere uscire dal cranio!

Vorrei soltanto che quando li sale la crisi me lo comunicasse, invece di utilizzarmi come valvola di sfogo!

PERCHE’ IO NON CE LA FACCIO DAVVERO PIU’!!!




permalink | inviato da il 16/10/2006 alle 12:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (38) | Versione per la stampa



13 ottobre 2006



IO SONO FAVOREVOLE AI MATRIMONI GAY.
CREDO CHE ABBIANO IL DIRITTO DI ROVINARSI
LA VITA COME TUTTI NOI.


tratto da Vanity Fair




permalink | inviato da il 13/10/2006 alle 11:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (30) | Versione per la stampa



12 ottobre 2006



DOPO UN ESTENUANTE POMERIGGIO ALL'INSEGNA DELLA PARALISI FACCIALE, UN SENTITO GRAZIE ALL'IDEATORE DELL'AULIN.
ED UN PER SEMPRE DEVOTA ALL'INVENTORE DELL'ANESTESIA... L'ESTRAZIONE DELLA RADICE DEL MOLARE DESTRO MI AVREBBE ALTRIMENTI CERTAMENTE CAUSATO LA MORTE.


Edizione Straordinaria delle h. 12.00
GRAZIE AMORE per la "sveltina" nel bagno del mio ufficio. La mia giornata ha preso una piega inaspettatamente gioisa...




permalink | inviato da il 12/10/2006 alle 10:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (40) | Versione per la stampa



10 ottobre 2006

L'ULTIMA ECLISSI - DOLORES CLAIBORNE (1995)

Quando Dolores Claiborne (Kathy Bates) viene accusata dell'omicidio dell'anziana e ricca signora che assisteva da anni, la figlia, Selina (Jennifer Jason Leigh), affermata giornalista di New York, deve tornare nel natio Maine. Tutto sembra contro la madre: le circostanze; il portalettere che entrando l'ha trovata con un mattarello in mano china sulla defunta; il testamento a suo favore che è determinante per l'irriducibile investigatore, che vent'anni prima ha tentato invano di farla incriminare per la morte del marito. Nel corso delle indagini su ciò che è successo, tornano in superficie alcune equivoche questioni del passato di Selina: ha vissuto un’infanzia ed un’adolescenza che ha fatto di tutto per dimenticare. Di flash back in flash back, il film ricostruisce la verità, una verità che costringe la ragazza a confrontarsi con il passato che puntualmente riemerge.
Thriller impeccabilmente impaginato dal regista Taylor Hackford – tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King - e magnificamente interpretato. Sullo sfondo ci sono l’odioso marito e l’astioso detective. Ma a dominare la scena è la superba Kathy Bates, che è stata candidata all’Oscar per la sua indomita Dolores, disposta a sopportare tutto salvo il non amore di Selena; nel cui ruolo Jennifer Jason Leigh si rivela degna di tanta “madre”.
Un film sottovalutato dal pubblico. Un film che è sapiente scansione drammatica di presente e passato. Un film suggestivo dalle ambientazioni ai personaggi. Un toccante incontro-scontro tra madre e figlia che diventa un dolorosissimo viaggio interiore.




permalink | inviato da il 10/10/2006 alle 15:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (31) | Versione per la stampa



9 ottobre 2006



HO DECISO DI FARE PACE COL MONDO MASCHILE.
UN OMAGGIO, SOLO PER VOI...






permalink | inviato da il 9/10/2006 alle 11:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (44) | Versione per la stampa



6 ottobre 2006

... DONNE... [CHE BELLE SIAMO!]




permalink | inviato da il 6/10/2006 alle 12:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (35) | Versione per la stampa



5 ottobre 2006



GRANDE RIENTRO [ieri notte] DI MISS POKER [moi]
AL TAVOLO VERDE: - 200 EURO! 

GRANDE RISVEGLIO [un paio di ore fa]
CON  FIDANZATO [il mio]
CHE SCOREGGIA NEL SONNO!
MAI SENTITO NIENTE DI SIMILE!

INIZIA LA VITA REALE...

BUONGIORNO A TUTTI!





permalink | inviato da il 5/10/2006 alle 9:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (23) | Versione per la stampa



3 ottobre 2006

... MATRIMONIO...

ALLA MIA CARISSIMA MOGLIE

Durante lo scorso anno ho tentato di fare l'amore con te 365 volte.
Ci sono riuscito 36 volte, che significa una media di una volta ogni dieci giorni.
La seguente è una lista del perché non ci sono
riuscito più spesso:

· 54 volte le lenzuola erano pulite

· 17 volte era troppo tardi

· 49 volte eri troppo stanca

· 20 volte faceva troppo caldo

· 15 volte hai fatto finta di essere addormentata

· 22 volte avevi mal di testa

· 17 volte avevi paura di svegliare i bambini

· 12 volte era il periodo sbagliato del mese

· 19 volte dovevi alzarti presto

· 9 volte non eri nell'umore giusto

· 7 volte avevi preso una scottatura solare

· 6 volte stavi guardando il Costanzo Show

· 5 volte non volevi rovinare la pettinatura appena fatta

· 3 volte avevi paura che ci sentissero i vicini

· 9 volte avevi paura che ci sentisse tua madre

Delle 36 volte che sono riuscito, l'attività non e stata soddisfacente perché:

· 6 volte eri sdraiata e non hai partecipato

· 8 volte mi hai ricordato che avevo una grata in un occhio

· 4 volte mi hai detto di fare alla svelta

· 7 volte ho dovuto svegliarti per dirti che avevo finito

· 1 volta ho avuto paura di averti fatto male perché mi e parso che tu ti spostassi.

AL MIO CARO MARITO

Credo che tu sia un po' confuso.
Queste sono le ragioni per le quali non hai ottenuto niente di più:

5 volte sei tornato a casa ubriaco e hai cercato di scoparti il gatto

36 volte non sei proprio tornato

21 volte non sei venuto

31 volte sei venuto troppo presto

19 volte ti si è ammosciato prima che tu potessi infilarlo

10 volte avevi i crampi alle dita dei piedi

38 volte ci hai provato troppo tardi

29 volte dovevi alzarti presto per andare a giocare a golf

2 volte eri stato coinvolto in una rissa e qualcuno ti aveva colpito nelle palle

6 volte sei venuto nel pigiama mentre ti leggevi un porno

98 volte eri troppo occupato a guardare il calcio in TV

Per le volte che ci siamo riusciti, la ragione per cui io stavo semplicemente sdraiata era che avevi mancato la mira e ti stavi scopando le lenzuola.

Non ho mai parlato di grata nell'occhio, ma ti avevo chiesto se mi preferivi girata o in ginocchio.

La volta che ti pareva che mi stessi spostando era perché avevi scoreggiato e stavo semplicemente cercando di respirare...




permalink | inviato da il 3/10/2006 alle 18:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (30) | Versione per la stampa



3 ottobre 2006



ALCUNI DICONO CHE LA PIOGGIA E' BRUTTA,
MA NON SANNO CHE PERMETTE DI GIRARE A TESTA ALTA
CON IL VISO COPERTO DALLE LACRIME.

J. Morrison





permalink | inviato da il 3/10/2006 alle 10:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa



2 ottobre 2006



COSA E' SUCCESSO A BLUEPANTER?!

Chi sapesse qualcosa è pregato di lasciare info, grazie!




permalink | inviato da il 2/10/2006 alle 10:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (20) | Versione per la stampa


sfoglia     settembre        novembre
 


Ultime cose
Il mio profilo



BloggerPerfecto
Bluepanter
Conte
DimensioneMorgana
DrownedWorld
Exit [Enrico]
Dormiente
Ghizlan
Gloutchov
Il Pertugio [Carlos]
Insanamente
LaPiuma
Jericho
L'apeGiulia
LunaticSpinster
La Segretaria Perfetta
Markino
Mojito
Ofyp
PerSbaglio [Adry]
Sig.na Margherita
UnCertoSorriso
Yoga


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom