.
Annunci online

  gommapiuma [ ]
         


25 ottobre 2006

FUGA DI MEZZANOTTE [1977]

Un’avventura allucinante, ma vera, cominciata all'aeroporto di Istambul, città dove il traffico di droga e gli attentati terroristici negli anni 70, sono all'ordine del giorno. L'americano William Hayes, in vacanza in Turchia con la ragazza, tenta di passare inosservato con due chili di Hashish attaccati alla pancia. Qualcosa va storto e viene arrestato e messo in carcere. E' qui che conosciamo il vero volto della Turchia. Un volto crudele ed ingiusto che ci viene raccontato da Alan Parker, sotto sceneggiatura di Oliver Stone. Come il cognome di quest'ultimo infatti, la storia è veramente una "pietra" dura da mandare giù. Si alternano le torture, le grida, l'ingiustizia di un tribunale che giudica colpevole William Hayes facendogli rimpiangere quasi di essere nato, portandolo fino all'ergastolo. In un mondo così infernale solo la fuga rappresenta la salvezza verso un altro mondo fatto di amore familiare e vita giusta. Una condanna quella da scontare per William che riduce l'essere umano a vagare ignobile e privo di diritti, nel girone dantesco delle carceri turche.
Una sceneggiatura forte, una regia magistrale ed un protagonista, Brad Davis, assolutamente perfetto fanno di questo film un vero e proprio capolavoro.




permalink | inviato da il 25/10/2006 alle 11:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (25) | Versione per la stampa



10 ottobre 2006

L'ULTIMA ECLISSI - DOLORES CLAIBORNE (1995)

Quando Dolores Claiborne (Kathy Bates) viene accusata dell'omicidio dell'anziana e ricca signora che assisteva da anni, la figlia, Selina (Jennifer Jason Leigh), affermata giornalista di New York, deve tornare nel natio Maine. Tutto sembra contro la madre: le circostanze; il portalettere che entrando l'ha trovata con un mattarello in mano china sulla defunta; il testamento a suo favore che è determinante per l'irriducibile investigatore, che vent'anni prima ha tentato invano di farla incriminare per la morte del marito. Nel corso delle indagini su ciò che è successo, tornano in superficie alcune equivoche questioni del passato di Selina: ha vissuto un’infanzia ed un’adolescenza che ha fatto di tutto per dimenticare. Di flash back in flash back, il film ricostruisce la verità, una verità che costringe la ragazza a confrontarsi con il passato che puntualmente riemerge.
Thriller impeccabilmente impaginato dal regista Taylor Hackford – tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King - e magnificamente interpretato. Sullo sfondo ci sono l’odioso marito e l’astioso detective. Ma a dominare la scena è la superba Kathy Bates, che è stata candidata all’Oscar per la sua indomita Dolores, disposta a sopportare tutto salvo il non amore di Selena; nel cui ruolo Jennifer Jason Leigh si rivela degna di tanta “madre”.
Un film sottovalutato dal pubblico. Un film che è sapiente scansione drammatica di presente e passato. Un film suggestivo dalle ambientazioni ai personaggi. Un toccante incontro-scontro tra madre e figlia che diventa un dolorosissimo viaggio interiore.




permalink | inviato da il 10/10/2006 alle 15:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (31) | Versione per la stampa


sfoglia     settembre        novembre
 


Ultime cose
Il mio profilo



BloggerPerfecto
Bluepanter
Conte
DimensioneMorgana
DrownedWorld
Exit [Enrico]
Dormiente
Ghizlan
Gloutchov
Il Pertugio [Carlos]
Insanamente
LaPiuma
Jericho
L'apeGiulia
LunaticSpinster
La Segretaria Perfetta
Markino
Mojito
Ofyp
PerSbaglio [Adry]
Sig.na Margherita
UnCertoSorriso
Yoga


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom